Skip to main content

Come convertire un’impresa di produzione tradizionale in un'azienda digitale

produzione erp

Nell’ultimo decennio, il settore della produzione tradizionale è stato investito da un’ondata colossale di nuove tecnologie che ne hanno alterato radicalmente il funzionamento, rivoluzionando gli standard moderni delle attività industriali del secolo XXI. Dalla stampa 3D alla manutenzione predittiva, le potenzialità della digitalizzazione e dell’industria 4.0 sono a dir poco enormi.

Le aziende, e tra queste le PMI, hanno ora la possibilità di diventare più competitive grazie alla trasformazione digitale e convertendosi in industrie digitali. Tuttavia, moltissime aziende di produzione vorrebbero diventare fabbriche digitali, ma non si sono ancora decise a dare il primo passo.

Le possibilità del networking nelle aziende sembrano a dir poco infinite: componenti che pianificano il proprio processo di produzione, macchine che comunicano tra loro e milioni di sensori che forniscono dati su cui vengono basate decisioni più rapide ed informate.

Tuttavia, un approccio strategico alla fabbrica digitale e all’ottimizzazione dei processi non deve e non può limitarsi alla produzione, ma deve assolutamente coinvolgere tutti i reparti, dall'approvvigionamento alle vendite, fino al servizio clienti. Inoltre, questi ultimi possono beneficiarsi di nuove esperienze di utilizzo dei prodotti e servizi.

In tutto il mondo si moltiplicano gli esempi di fabbriche intelligenti di successo, a dimostrazione del fatto che è possibile automatizzare efficacemente i processi aziendali grazie all’IoT, risparmiare sui costi e sviluppare nuovi modelli di business.

In quali aree di una fabbrica digitale l’IoT e l’analisi di dati in tempo reale riducono i costi?

  • Punti vendita e controllo dell’inventario → maggiore capacità predittiva e ottimizzazione dell’inventario.
  • Spedizioni → consolidazione e gestione ottimizzate degli invii.
  • Manutenzione dei macchinari → passaggio dalla manutenzione reattiva a quella predittiva.

Gli ambiti di applicazione sono complessi e le aziende di medie dimensioni devono pianificare il proprio futuro senza mettere a rischio le operazioni correnti. Questo difficile equilibrio può essere raggiunto solo grazie a una buona dose di intraprendenza e solide competenze.

La digitalizzazione dello sviluppo prodotti offre un grande ventaglio di nuovi punti di partenza

A livello operativo la preoccupazione principale riguarda come promuovere la continuità dello sviluppo prodotti all’interno della fabbrica digitale.

Questa area operativa rimane spesso scollegata dal resto, come una sorta di isola senza punti di contatto con il resto del sistema-azienda. Oltre al trasferimento dei dati CAD all’ERP, l’integrazione di cataloghi online e dei sistemi PDM ed software ERP gestionale sono alcune delle misure che garantiscono un grande miglioramento dell'automatizzazione e della stabilizzazione dei processi. In questo contesto troviamo anche le possibilità offerte dalla prototipazione rapida mediante la stampa 3D (i prototipi vengono realizzati direttamente con una stampante 3D a partire dai dati di costruzione).

In questo modo è possibile ridurre moltissimo i tempi e i costi dello sviluppo dei prodotti. Ad esempio, le stampanti 3D di Desktop Metal utilizzano una tecnologia chiamata “single pass jetting” (letteralmente getto a una sola passata), descritto da Forbes nel seguente modo: processo bidirezionale di stampa in metallo basato su oltre 32.000 getti in combinazione con le testine di iniezione, che consente di emettere milioni di gocce di materiale al secondo. Grazie a questa tecnologia, le aziende di produzione possono stampare parti in questione di minuti e non più di ore. Dal punto di vista strategico, le aziende del mondo B2B vedono i nuovi modelli di business come una grande opportunità. Coerentemente con questo trend, le aziende che in passato si dedicavano solo alla produzione ora forniscono soluzioni complete e un valore aggiunto nettamente superiore ai propri clienti, grazie a una combinazione di diversi prodotti, software e servizi.

Le aziende iniziano a sperimentare e sfruttare nuovi modelli di business: abbandonano il classico sistema di proprietà (acquisto unico) per adottare un sistema di pagamento al consumo. Ad esempio, ai clienti di impianti e ingegneria meccanica è possibile offrire un servizio che comprende l’utilizzo del macchinario, l'assistenza e la manutenzione e che viene fatturato come un servizio invece che come un prodotto.

0721 / 96723-263
+43 1 319 15 19
+49 721 96 72 30
703-444-2500
+38 061 21 37 855
+420 241 931 544
+31 (0)85 3033 555
+421 903 717 980
+55 - 11 5054 - 5500
+852-2793-3317
+91 77559 04373
+62 (21) 293 19 366
+603-56124999
++94 76 666 9070
+66 81 6297375
+359 2 423 61 56

Contatti

Potrei ritirare il tuo consenso in qualsiasi momento inviando un'e-mail a [email protected] o [email protected] Ti assicuriamo che tratteremo queste informazioni come strettamente riservate e che saranno utilizzate solo da abas Software GmbH e dai partner abas .(Privacy)

abas Business Solutions

+39-049-7292340

Via San Crispino, 72

35129 Padova PD