Skip to main content
Gestione dei flussi di lavoro e controllo del processo

Gestione dei flussi di lavoro e controllo del processo

I vostri dipendenti svolgono ogni giorni un gran numero di attività di routine. Con una gestione professionale dei flussi di lavoro, è possibile migliorare, standardizzare e semplificare questi processi. Flussi più definiti riducono i tempi di elaborazione, gli errori e garantiscono processi di consegna affidabili. abas Workflow offre uno strumento grafico per la creazione di modelli intuitivi, l’automazione e il monitoraggio dei singoli flussi di lavoro, il tutto senza richiede specifiche competenze di programmazione.

L’ottimizzazione dei processi semplificata
Dalla logistica dell’approvvigionamento fino al sistema dei ticket, dal marketing alla manutenzione intelligente, le possibilità sono infinite. abas Workflow si adatta ai flussi di lavoro specifici e visualizza anche i processi più complicati. Il principio di base è semplice: I processi vengono suddivisi nelle loro componenti, che vengono connessi in modo logico e in una sequenza temporale. Alle singole attività vengono assegnate scadenze e priorità prima di essere distribuite a dipendenti e squadre, che riceveranno promemoria e notifiche urgenti.

In qualsiasi momento è possibile accedere alla panoramica completa dei flussi di lavoro attivi e relativi status. È possibile stimare i tempi di esecuzione di ogni fase in pochi click, analizzare i punti critici della filiera di lavorazione, che costituiscono la base per un’ulteriore ottimizzazione dei processi. 

Automatizzato quanto possibile, flessibile quanto necessario
Sulla base dello standard BPM 2.0 è possibile definire una serie di azionamenti per l’avvio del processo. La gestione del flusso di lavoro va ben oltre la mera esecuzione di azioni. Con le regole è possibile configurare vari scenari ipotetici, che reagiscono in modo dinamico agli eventi in corso o ai dati selezionati, come il controllo, il dossier clienti o fornitori, i sensori dei macchinari, ecc. Un’offerta può quindi essere inviata automaticamente a diversi supervisori, che dovranno approvarla sulla base del valore dell’ordine. O ancora, è possibile organizzare una campagna commerciale sulla base del volume d’ordine specifico di un cliente.

  • OTTIMIZZARE I PROCESSI E ORGANIZZARE I FLUSSI DI LAVORO

    Grazie ad abas Workflow, gli amministratori e i manager potranno definire facilmente i nuovi processi e flussi di lavoro, che vengono totalmente integrati nelle funzioni abas ERP esistenti.

    OTTIMIZZARE I PROCESSI E ORGANIZZARE I FLUSSI DI LAVORO
  • ESECUZIONE EFFICIENTE DELLE ATTIVITÀ

    Il livello di integrazione permette agli utenti di eseguire le mansioni assegnate utilizzando i pannelli di controllo ERP esistenti. Le attività possono essere comprese facilmente, ordinate secondo priorità e quindi realizzate.

    ESECUZIONE EFFICIENTE DELLE ATTIVITÀ
Seleziona il sistema ERP in 7 semplici passaggi
Seleziona il sistema ERP in 7 semplici passaggi
Seleziona il sistema ERP in 7 semplici passaggi
Seleziona il sistema ERP in 7 semplici passaggi
pink

Perché la gestione dei flussi di lavoro è più importante che mai?

Le aziende devono ottimizzare continuamente i loro processi per riuscire a stare al passo con la concorrenza globale, l’elevata pressione in termini di costi e i requisiti di qualità sempre più stringenti. In questa ricerca di potenziali progressi e risparmi, il processo di miglioramento continuo (CIP) acquista sempre maggiore importanza, in particolare per i flussi di lavoro aziendali. L’obiettivo non è quello di sostituire i processi fondamentali, ma piuttosto raggiungere un livello di ottimizzazione permanente per i flussi esistenti.

Forse la gestione dei processi aziendali (BPM) non è una disciplina nuova, ma i modelli di business sempre più snelli e tempi sempre più brevi comportano nuovi requisiti per gli strumenti utilizzati. Le divisioni aziendali necessitano di flessibilità per definire, controllare e ottimizzare i loro processi. La gestione dei flussi di lavoro deve essere posizionata laddove la conoscenza dei processi è maggiore, in modo da inserire le modifiche necessarie all’interno del controllo di processo in modo rapido. Per questo le soluzioni moderne prevedono che siano le squadre a intervenire direttamente sui modelli di processo. Gli standard uniformi, come il BPM 2.0, e la progettazione di flussi di lavoro intuitivi non sono facoltativi, ma obbligatori. 

La gestione professionale dei flussi di lavoro standardizza, controlla e accelera le fasi dei processi aziendali ricorrenti, dall’approvazione di un investimento fino all’esame dei disegni tecnici, alla gestione dei reclami dei clienti. I flussi di lavoro un tempo singoli vengono ora eseguiti nel modo più automatizzato possibile, grazie a un modello predefinito che prevede l’assegnazione di attività standardizzate: “Chi fa cosa e quando?” Tutte le fasi vengono registrate, strutturate, visualizzate e monitorate. Grazie a regole, scenari e sequenze temporali arbitrariamente definiti, i flussi di lavoro di adattano all’evoluzione delle condizioni in modo dinamico. Il personale coinvolto nel processo viene informato delle attività previste e delle modifiche nello status, riducendo così i tempi totali di produzione e riducendo le possibilità di errore. 

La funzione BPM mostra appieno il proprio potenziale quando risulta necessario condividere le informazioni, se i processi sono complessi e dinamici e la qualità e la velocità sono fattori imprescindibili. Tuttavia, un sistema di gestione dei flussi di lavoro da solo non è in grado di risolvere tutte le pecche organizzative di un’azienda! Per questo l’introduzione di uno strumento di BPM richiede anche l’analisi approfondita dei processi aziendali, essendo questa una buona opportunità per ripensare i vecchi flussi di lavoro, trarre spunto dai sistemi collaudati e migliorare i punti deboli. La visualizzazione della progettazione dei flussi di lavoro mostra la condizione attuale, le tempistiche e i punti critici.

Una soluzione unica o una soluzione completa? La gest.ione totalmente integrata dei flussi di lavoro ha dimostrato la propria efficacia: Garantisce lo scambio di informazioni tra divisioni aziendali in tutte le parti funzionali del sistema ERP, offrendo al personale un’interfaccia utente che conoscono già.  
La veste grafica standardizzata BPM 2.0 include una serie di elementi predefiniti per le attività, gli eventi e i messaggi. I processi possono essere organizzati e visualizzati in un “linguaggio” comune, grazie alla funzione di trascinamento, senza che sia necessario possedere competenze di programmazione. Il vantaggio: Gli schemi sono facili da leggere e trasparenti per tutte le parti coinvolte. Inoltre, agevolano la comunicazione tra le divisioni specializzate e l’ufficio IT. 

Per restare competitive, le aziende devono agire e lavorare più rapidamente, in modo più flessibile, producendo maggiori risultati rispetto ai costi e garantendo una qualità più elevata. Un importante contributo può derivare, e così sarà, da un controllo efficiente dei processi.

0721 / 96723-263
+43 1 319 15 19
+49 721 96 72 30
703-444-2500
+38 061 21 37 855
+420 241 931 544
+31 (0)85 3033 555
+421 903 717 980
+55 - 11 5054 - 5500
+852-2793-3317
+91 77559 04373
+62 (21) 293 19 366
+603-56124999
++94 76 666 9070
+66 81 6297375
+359 2 423 61 56

Contatti

Potrei ritirare il tuo consenso in qualsiasi momento inviando un'e-mail a [email protected] o [email protected] Ti assicuriamo che tratteremo queste informazioni come strettamente riservate e che saranno utilizzate solo da abas Software GmbH e dai partner abas .(Privacy)

abas Business Solutions

+39-049-7292340

Via San Crispino, 72

35129 Padova PD